COMUNICATO 4/2021

Cari Amici della IASA-Italia,

durante gli ultimi mesi del 2020 tutto il Direttivo della IASA si è dedicato, in piena emergenza COVID, a trovare soluzioni per migliorare la capacità organizzativa della nostra Associazione, per dare un forte impulso all’attività sportiva e far si che i nostri tiratori si trovassero ad affrontare un 2021 in piena sicurezza con un Campionato Italiano ricco di iniziative, fortemente supportato da un nuovo Ente di promozione Sportivo l’OPES.

Il nuovo anno, come tutti ben sapete è iniziato in piena emergenza COVID che ci ha costretto, nostro malgrado, a dover rinviare la prima gara del Campionato Nazionale prevista presso l’ASD di Giffoni Valle Piana ad inizio Marzo.

Purtroppo un evento funesto, imprevedibile ed inimmaginabile ci ha colpito come un fulmine a ciel sereno, costringendoci di nuovo a fermarci, annientando la nostra voglia e le motivazioni per continuare qualsiasi tipo di attività.

La perdita del nostro amatissimo ENZO, un amico stimato, più di un fratello, ben voluto da tutti noi, ci ha letteralmente sconvolti.

Serietà, cortesia, disponibilità sono solo alcuni aggettivi che gli si addicevano perfettamente.

Sin dall’inizio ci ha aiutato a costruire e formare la IASA-Italia, a pensare come farla funzionare al meglio, con confronti giornalieri con tutto lo Staff, a cercare di eliminare gli ostacoli che man mano si presentavano, a farsi carico dei nostri problemi e di quelli dei Club affiliati, a tenere i rapporti con gli Enti di promozione sportiva, LIBERTAS prima ed attualmente OPES, a gestire la segreteria con iscrizioni, assicurazioni, certificati medici, porto d’armi, scadenze, contabilità, commercialista, avvocati per la parte legale, coppe premi targhe ecc. Un Gigante.

La tristezza e lo sconforto per la perdita di un caro amico, che incontravo quasi tutti i giorni, lavorando negli stessi uffici e poi sul campo al sabato e la domenica, da 11 anni, ci ha completamente  demoralizzati e spiazzati.

Non vi nascondo che il primo pensiero è stato quello di fermare le  macchine ….e chiudere tutto.

Ma poi, ripensandoci sono sicuro che non è quello che avrebbe voluto il nostro caro ENZO. Non ce la sentiamo di perdere tutto il lavoro che lui ha fatto e tutto quello che abbiamo costruito, con tanti sacrifici, insieme a Voi e deludere tutti quelli che negli anni hanno creduto in noi e ci hanno seguito con tanto affiatamento.

Al momento non riusciamo a trovare la forza e la serenità, ma abbiamo la volontà e la determinazione di portare avanti quanto costruito insieme a Voi , anche in un momento così triste.

Quindi in suo onore e ricordo, abbiamo deciso, di andare avanti e portare a termine il Campionato Action Shooting 2021, che sicuramente comporterà un grande sforzo organizzativo e non sarà scevro da problemi…..solo che questa volta non ci sarà ENZO a risolverli. Chiediamo fin da ora la Vostra comprensione ed il vostro aiuto, considerato che al momento non abbiamo una segreteria attiva.

Il Campionato Action Shooting 2021 si intitolerà “MEMORIAL ENZO D’AMICO” ed al momento vede confermate le seguenti prove:

1^  prova         24 e 25 aprile              Poligono di  Giffoni Valle Piana (SA);  

2^  prova         22 e 23 maggio           Poligono di Bassiano (LT).

Le restanti prove Vi saranno comunicate entro la metà del mese di Maggio.

Se saremo tutti uniti e disponibili ce la possiamo fare, soprattutto in ricordo di ENZO D’AMICO.

                                                                       Il Presidente

                                                                      Antonino Patti